+
lunedì 3 settembre 2018
Con uno scorcio della città di Arad, in Romania, apriamo la notizia dedicata all’ingresso di NBI nel mercato rumeno.

In JV con S.I.T.E. (società locale leader nell’impiantistica), NBI sta perfezionando gli accordi con la capogruppo Astaldi e i suoi partner in Romania per la realizzazione di tutti gli impianti elettrici e meccanici per la riqualificazione dei lotti 2A e 2B della linea ferroviaria Curtici – Simeria della regione di Crisana nei pressi del confine con l’Ungheria.

Siamo lungo il Corridoio Paneuropeo IV, una delle principali vie di comunicazione dell'Europa centro-orientale. Il lavoro di NBI si svolgerà lungo 80 km di ferrovia,  per un totale di 11 stazioni destinate alla percorrenza di treni che raggiungono i 160 km orari di velocità.

Per questa commessa, NBI curerà l’ingegneria di dettaglio, la fornitura degli equipaggiamenti e sarà impegnata con il socio nella parte esecutiva dei lavori.